SHIN 2005 – 2018

In ricordo di Shin: 

Ciao Shin.
Così voglio ricordati: un enorme crapone tutto euforia, con la delicatezza di uno gnu indiavolato. Tu che hai steso tutti noi, nel vero senso della parola, facendo tremare le nostre ginocchia e sudare freddo i nostri nasi quando correvi e ci saltavi addosso, pesante come le tue capocciate. Tu che ci hai regalato i più bei sorrisi, che hai sempre vissuto nell’ottimismo, che hai battezzato tutti i nuovi volontari, che hai dimostrato ogni giorno che grande cane eri.
Meritavi di più. Ti abbiamo amato e ti ameremo sempre, ti abbiamo dato tutto quel che potevamo, perché era impossibile non amarti. Ma meritavi di più.
Per due anni ti sei preso gioco dell’ipotiroidismo, del tumore al cuore, della piodermite… per due anni te ne sei andato in giro facendo pernacchie ai più pessimisti stile ‘io vi sotterrerò tutti!’. Ma purtroppo sei arrivato a più di 12 anni (eh si cucciolo! Lo sappiamo che non ci credi, ma è così!) e i tuoi reni hanno smesso di funzionare.
Ci abbiamo provato, hai lottato come un vero guerriero.. ma ora è giunto il momento di salutarti. Quindi ciao Shin. Sei parte di tutti noi.
Ciao Shinnone. Per sempre #unodiRescue

Alice Castorina – presidente Rescue Bau

Grazie Shin: 

Se un giorno dovrò spiegare a qualcuno la capacità che possiede il cane nel migliorare la giornata e l’umore di una persona, renderla anche solo per un attimo più felice …parlerò di te Shin: dei tuoi occhi, della tua infinita voglia di vivere anche in una situazione non proprio bella e “facile” come può essere quella di un canile.
Grazie per averci insegnato a non mollare mai anche quando eri senza forze e tutte le sfighe sembravano avercela con te… grazie per avermi fatto conoscere il mondo del canile, il tuo mondo… grazie per averci fatto ridere…e soprattutto:grazie per essermi stato Amico fino alla fine dei tuoi giorni …
Ciao “Crapone”

Mauro – volontario & padrino a distanza di Shin

Il mio omaggio a Shin

Vi racconto di un amico.

Qualche anno fa ho conosciuto un amico, uno di quelli veri, quelli che ti sanno ascoltare e a volte consolare se ne hai bisogno, ma soprattutto capaci di strapparti un sorriso anche nei momenti peggiori, quelli che quando li vedi dici “”meno male che ti ho incontrato”. Beh questo amico era spesso solo, la sua casa era un po’ freddina e spartana, ma lui con la sua gioia e simpatia riusciva a darle un colore, un calore e quindi sembrava più carina anche a me….o meglio a noi, sì perché di amici ne avevamo tanto e con tutti questo mio amico ha saputo farsi amare fin da subito. Ognuno dei suoi amici appena poteva andava da lui a raccontare la giornata o la settimana e magari chissà anche qualche segretuccio, tanto lui non svelava mai i segreti degli altri….

Quando si usciva con questo amico non c’era da annoiarsi, era buffo e divertente, sapeva sempre come coinvolgere tutti noi in piccoli giochi da lui inventati…era bravissimo anche a far finta di farci vincere..perché così era….ci faceva vincere solo perché voleva. Quando conosceva qualcuno di nuovo la prima volta era un po’ maldestro, nell’abbracciare ogni tanto tirava una testata subito seguita da scuse direi quasi commoventi e cosi entrava nelle grazie di chiunque sulla sua strada.

Un giorno il nostro amico si ammalò ma lui con la sua forza d’animo combatteva la malattia come un guerriero e noi con lui e la lotta non è stata facile per niente ma per due anni lottavamo insieme fino all’ultimo e donando a tutti noi un sorriso come per dirci “”ehi non essere triste ci sono io”. È così che ricordo un amico, un amico vero e anche se aveva la coda era un amico sincero sempre pronto a spendere una parola per tutti noi… La sua famiglia.

Ti ringrazio amico nostro, Shin sempre con noi nei nostri cuori.

Ilenia – consigliera Rescue Bau

Mi mancherai

Sei sempre stato li fin dal primo giorno che sono entrata in canile, non ti ho calcolato molto all’inizio perchè c’erano cani che apparentemente avevano bisogno più del mio tempo. Ma comunque prima di andare via ti facevo uscire e stavamo insieme li fuori tu con la tua irruenza io con i miei pensieri mentre tramontava il sole.  Nonostante la tua stazza e i tuoi goffi movimenti eri delicato e sapevi strappare un sorriso con il tuo umido naso bagnato e le tue testate. Eri ormai il cane di quella grande casa che è il canile, senza grossi problemi a ricordare a tutti che basta poco per essere felici, eri sempre li affacciato al box a osservare tutto con lo sguardo che diceva più di 1000 parole. mi mancherà il tuo muso, il tuo sguardo intenso, ma ora quando le stelle brilleranno ci sarai anche tu lassù a ricordarci chi eri.  Ora puoi correre libero… Ciao grande gigante gentile. 

Marta Treves – volontaria 

About Shin:
  • Data di nascita, altezza & peso: 01/06/2005, taglia grande, 38 kg 
  • Proviene da: canile prov. Milano
  • Si trova a: Gaggiano (Mi) c/o Rescue Bau onlus
  • Carattere: Guerriero di nascita e di professione, solare, intelligente, buono con tutti, paziente e sempre fiducioso. Una perla rara.    
  • La sua storia: Era il 2012 quando il suo amato proprietario si ammalò gravemente, dicendo addio al suo amico Shin. Lui ricoverato non poteva più occuparsi del suo cane e così Shin entrò in canile. Qualche mese dopo arrivò a Gaggiano e un anno dopo fu adottato. Ma un anno dopo ecco riaprirsi le porte del rifugio. Tante motivazioni, ma una tra tutte spiccava: non lo vogliamo più. Così è di nuovo con noi dal 2014 e a gennaio 2017, con la nascita di Rescue Bau, è diventato #unodiRescue, curato e viziato nella speranza di trovare presto l’amore di una vera famiglia. Purtroppo non abbiamo dato a Shin una casa e una famiglia convenzionale ma lui sa quando follemente sia stato amato da tutti noi. Soffriva di insufficienza renale cronica che alla fine non gli ha dato scampo. 

Follow me!