DOLLY, Adozione del Cuore per piccola bastonata

Nata a nel 2020, taglia media 

  • Adottabilità: adatta a persone con tempo e pazienza. La sua disabilità comporta un certo impegno, ma non conoscenze particolari
  • Data di nascita, taglia & peso: nata il 30/01/2020, taglia media, 18 kg
  • Adatto a: persone anche alla prima esperienza, ma disposte ad accudire una cagnolina con problemi motori. Ideale casa con giardino e con la possibilità di evitare che si faccia male con scale. 
  • Proviene da: regione Campania
  • Si trova a: Gaggiano, presso Rescue Bau ODV
  • Carattere: Dolly è una cagnolina dolcissima, sempre pronta a farsi coccolare. Molto paziente anche quando bisogna manipolarla per cambiarle le traversine, pulirla e spazzolarla. Curiosa e gentile. Una cagnolina che ruba il cuore. Al momento la conosciamo solo dalle descrizioni delle volontarie che l’hanno salvata, ma non appena ne sapremo di più vi aggiorneremo. 
  • Compatibilità cani e gatti: Buona con tutti i cani. Non sappiamo coi gatti. 
  • Salute: le hanno fratturato una vertebra e l’osso rotto ha compresso il midollo spinale paralizzandola. Ha sensibilità e riesce a fare da sola pipì e cacca. E’ stata operata e dal 25 febbraio inizierà un percorsi di fisioterapia e agopuntura per tentare di farle riacquisire la capacità di camminare. Ancora non sappiamo quando riacquisterà ma vogliamo sperare!! Negativa a leishmania ed ehrlichia. Non sterilizzata. 

La sua storia

  • Il suo ritrovamento:  a inizio febbraio arriva alla nostra presidente su whastapp un video. Il gelo nelle vene: la volontaria di Ass. ASTRA di Afragola  è in strada e davanti a sé ha una setterina che non riesce a usare le zampe posteriori. Disperazione allo stato puro. Subito la piccola viene portata dal veterinario, prime radiografie e visita ortopedica urgente. Il medico dichiara indispensabile eseguire una TC al più presto per capire cosa sia successo. Ci attiviamo e in men che non si dica ci attiviamo per aiutare i nostri amici campani a trovare fondi. Un donatore si offre di saldare il conto del veterinario e Dolly è sottoposta a TC. 
  • La diagnosi: frattura vertebrale su base traumatica con compressione del midollo spinale. La localizzazione, il tipo di trauma è compatibile con un forte colpo dritto sulla schiena. Ovviamente i medici non si azzardano con le ipotesi, ma noi volontari già sappiamo. Quante volte ci è capitato di vedere cani da bastonati? Quante volte abbiamo sentito cacciatori vantarsi di aver addestrato i loro cani colpendoli coi fucili? Ora non serve a nessuno sapere come è andata, ma la schiena di Dolly non si è spezzata da sola. E qualsiasi cosa sia successo, Dolly era IN STRADA da sola. 
  • la sua unica possibilità: Dolly doveva essere operata il prima possibile per decomprimere il midollo spinale e darle la possibilità di tornare a camminare. Né noi ne Ass. ASTRA abbiamo avuto dubbi: abbiamo subito dato l’autorizzazione a farla operare (e pagato l’intervento sempre grazie alla Mano gentile che ci ha aiutati). Quella sera stessa l’equipe ortopedica l’ha operata. L’intervento è andato a buon fine e ora Dolly deve fare tanta fisioterapia. Per questa ragione il 25 febbraio 2023 è arrivata a Milano ed è stata ricoverata nella miglior clinica di fisioterapia veterinaria di Milano. 

Aggiornamento 12/02/2023

Dolly ha passato le prime due settimane in clinica senza che si siano visti grandi miglioramenti. Fa pipì da sola solo se la vescica è molto piena, quindi al momento, per evitare problemi di salute, l’aiutano spremendo la vescica. Invece riesce a defecare da sola.

Ieri, il miracolo: ha iniziato a muovere le zampe posteriori!! Questo è un piccolo, ma importantissimo progresso! Da ieri mattina riesce a mantenere per qualche secondo la stazione e muove debolmente le due zampette. 
In questo momento è indispensabile continuare con la fisioterapia quotidiana, più volte al giorno, integrandola con agopuntura. 
Le dottoresse ci hanno detto che non tornerà a correre e giocare come un cane normale, ma, con costanza e perseveranza, può aver la possibilità di arrivare a camminare (magari un pò sbilenca) senza aver bisogno del carrellino!

Chi la vorrà adottare deve tenere in considerazione che ora, per almeno due mesi, sarà necessario il fisioterapista quotidiano, per poi magari arrivare a poter effettuare esercizi a casa da sola e vedere il fisioterapista solo una o due volte a settimana.

E’ un percorso sicuramente lungo, tuttavia lei è una cagnolina così dolce e giovane che vale la pena provare!

Purtroppo ancora nulla è certo: non sappiamo se riuscirà mai ad arrivare a camminare da sola. Nella peggiore delle ipotesi si arriverà a doverle prendere un carrellino, ma almeno si potrà dire di averci provato!

I costi

Le visite veterinarie e specialistiche in Campania sono state saldate grazie a ass. ASTRA, mentre la TC e l’intervento da un Angelo che ha guardato Dolly e ha voluto aiutarla. Al momento siamo circa sui 2000 euro spesi. 

La clinica per la fisioterapia costa 70 euro al giorno, comprensivi di degenza, pulizia, più sedute quotidiane di fisioterapia e rivalutazione dello stato di Dolly. In aggiunta sarà sottoposta anche ad agopuntura e abbiamo dato l’autorizzazione a procedere con ogni metodo considerato utile dai medici che la seguiranno per aiutarla a riacquisire la capacità di camminare. Per ora il tempo MINIMO di degenza sarà di 10 giorni, dopodichè i medici sapranno dirci se Dolly potrà tornare a camminare o avrà bisogno di un carrellino. 

Abbiamo bisogno di fondi!! AIUTACI AD AIUTARLA!

I media di DOLLY

    •  

Se vuoi aiutarla, ADOTTALA A DISTANZA!

ora più che mai abbiamo bisogno di donazioni per poterla aiutare!!

Contatti

Valentina 347 388 5542 (dalle 16.30 alle 19)

in caso di mancata risposta, inviate un messaggio e sarete ricontattati. 

Email: info@rescuebau.it

 

Dolly-5

Immagine 1 di 9

Follow me!

Articolo precedente

TRISTAN, cerca casa bracco italiano