3-14 marzo 2018: Percorsi – Mostra fotografica a Milano

 “PERCORSI”

3-14 marzo 2018 Mostra fotografica a Milano

 Si è conclusa con successo la nostra  prima mostra fotogragrifa “PERCORSI: esperienze ed emozioni”

Per ben due settimane il canile è diventato arte allo stato puro.

Una sfida per la Rescue Bau onlus che come obiettivo della mostra si è posta la rappresentazione dell’ideale dei suoi volontari di un canile che sia un reale punto di partenza e mai un punto di arrivo per tanti cani che necessitano aiuto.

Organizzata da questa onlus, avente sede in Cisliano (Mi) e sede operativa a Gaggiano (Mi), l’esposizione è riuscita a ricreare tramite scatti fotografici d’autore, il percorso di crescita di cani e di volontari che si avvia a ogni nuovo ingresso in canile, che viene portato avanti con passione, professionalità e grande senso pratico per dare agli animali più sfortunati la possibilità di trovare la felicità di un lieto fine: l’adozione per sempre.

Ogni foto è stata capace di invitare il visitatore ad addentrarsi nei retroscena di un canile che vuole uscire dagli schemi, spazzar via il concetto di “carcere” per dar posto a una nuova visione: la rinascita. Ogni passo ha assunto l’importanza della crescita interiore di cane e volontari, ogni scatto ha mostrato ciò in cui crede Rescue Bau, associazione nata per soccorrere, assistere, accogliere e riabilitare cani in difficoltà con l’intento di trovar loro una famiglia perfetta.

Rescue Bau è riuscita a mostrare come avviene lo studio e la realizzazione del percorso educativo del cane, atto a colmare le sue lacune dovute a scarse o pessime esperienze e a donargli nuove competenze per poter affrontare più serenamente il futuro, preparandolo a integrarsi nella società degli uomini accanto a coloro che diverranno la sua famiglia.

I “Percorsi” sono tanti, sono diversi, ognuno valutato da educatori cinofili, rieducatori cinofili e veterinari comportamentalisti, ma tutti confluiscono su un’unico, grande sentiero: una strada che conduce verso casa e che il cane percorre al fianco dei volontari, spina dorsale di questa importante realtà.

Rescue Bau crede nei propri cani e crede nei volontari: l’obiettivo è sempre ottimizzare l’apporto che ogni singola persona può dare all’Associazione, sulla base delle capacità personali e delle effettive possibilità in termini di tempo o disponibilità economiche.

E’ proprio ai volontari che è stata dedicata l’esposizione e i volontari ne sono stati i fautori, nella speranza che il loro messaggio giunga forte e chiaro e che il Rescue Team, ora di 26 membri, possa crescere sempre più.

E se per un’esposizione è stato possibile unire il tempo libero di fotografi, educatori cinofili, impiegati, operai, grafici, perché mai non si potrebbe accrescere il team di volontari per rendere davvero felici i migliori amici dell’uomo?

Aiutare una creatura bisognosa è un gesto nobile e a volte più semplice del previsto: basta provare. Con una donazione, di tempo o di denaro si può iniziare. E quando si comincia, spesso ci si rende conto che aiutare è anche ricevere: in questo caso, ricevere l’opportunità di crescere, provare emozioni vere, uniche, profonde. Semplicemente aiutando il prossimo.

 

(in fotogallery l’inaugurazione della mostra)

Follow me!