LOUIS cerca casa


Louis in breve:

Indipendente cagnone, ama gli spazi aperti, la compagnia delle cagnoline e delle persone non troppo invadenti. 

About Louis: 
  • Data di nascita, altezza & peso: 2012, taglia medio-grande, 27 kg 
  • Proviene da: Associazione in provincia di Lecce
  • Si trova a: Gaggiano (Mi) c/o Rescue Bau onlus
  • Carattere: indipendente. Gli piace la compagnia delle persone ed è anche molto ubbidiente, ma ha in sé lo spirito del pastore: ama gli spazi aperti, non adatto a vivere in casa. Dopo il suo rientro in canile abbiamo richiesto una visita comportamentale dalla quale è emerso che Louis va in frustrazione in ambiente limitato come l‘appartamento, mentre riesce ad essere sereno, disponibile e molto più tollerante se gli si lasciano i suoi spazi. Non ama essere toccato: se lo si accarezza si irrigidisce. Per sicurezza gli abbiamo insegnato a tollerare la museruola e così possiamo spazzolarlo e farlo visitare senza nessun problema. Con museruole, si mette l’anima in pace e si lascia visitare o levare i nodi senza ribellarsi. 
  • Compatibilità cani e gatti: si coi cani femmina, da valutare con maschi e gatti.  
  • Salute: sano, castrato. 
  • Adatto a: casa con giardino, famiglia senza bambini. Lui è il “cane da esterno”, che vuole il suo spazio e la sua cuccia comoda, ma senza avere persone che gli girano intorno tutto il santo giorno. Gli piace giocare e fare passeggiate in campagna, ma non chiedetegli di muoversi col caldo torrido o col freddo glaciale! La sua risposta sarebbe “vai tu, io sto in cuccia e ti aspetto qui!”. 
  • La sua storia: accalappiato da giovane in Puglia, è stato qualche mese in canile per poi arrivare a Gaggiano, dove aveva trovato famiglia. Viveva in appartamento, ma già dai primi tempi ha mostrato una sorta di ansia che in canile non aveva. Non sempre era contento di farsi coccolare o di mettere la pettorina per uscire a sporcare 3 volte al giorno e lo dimostrava ringhiando e facendo per mordere. I proprietari hanno quindi chiamato un Comportamentalista e iniziato un percorso con lui, ma in casa ha iniziato a non essere a suo agio: lo infastidiva molto avere persone che si spostavano continuamente vicino a lui, che magari dovevano scavalcarlo quando si metteva davanti a una porta o alle scale. E’ stato riportato in canile perché la sua “intolleranza” a farsi toccare era arrivata a un livello tale da mordere i proprietari per allontanarli quando cercavano di mettergli la pettorina o lo toccavano in un momento sbagliato. Tornato in canile in estate 2015, non ha più mostrato comportamenti aggressivi. Da quando è con noi non ha più dato problemi: stiamo con lui circa mezz’ora al giorno, giochiamo, lo portiamo al guinzaglio, ed è sempre felice di vederci.  A gennaio 2017, con la nascita di Rescue Bau, è diventato #unodiRescue, continuando il percorso che lo porterà a casa.

Se vuoi aiutarlo, ADOTTALO A DISTANZA!

Per saperne di più 

Ilenia 349 4703652 rieducatrice responsabile della sua rieducazione.

Alice 340 9006350 curatrice del training in pensione

Email info@rescuebau.it

 

Follow me!